L‘IGIENE A CASA TUA

Nella nostra casa vivono assieme a noi diversi tipi di germi. Molti sono innocui, ma alcuni possono anche causare malattie. I germi vengono trasmessi da persona a persona o attraverso gli oggetti domestici condivisi. Gli esperti raccomandano di adottare una routine di igiene specifica per garantire un sano livello di igiene in casa e per proteggersi da infezioni e malattie. Abbiamo compilato per te dei semplici ma efficaci consigli per l'igiene della casa.

IL GIUSTO LIVELLO DI IGIENE IN CASA

L'igiene nella tua casa è importante. Tuttavia, non tutte le misure sono efficaci. In circostanze normali è sufficiente utilizzare detergenti convenzionali. Secondo una ricerca del centro federale tedesco per l'educazione sanitaria, la Bundeszentrale für gesundheitliche Aufklärung (BZgA), una pulizia a fondo è in grado di rimuovere più del 90% di tutti i germi superficiali.

MISURE IGIENICHE EFFICACI PER LA CASA

Sono diverse le misure igieniche che possono essere intraprese per combattere i germi. Oltre a una pulizia a fondo, sono importanti anche un lavaggio e un'aerazione corretti. Il BZgA raccomanda le seguenti routine per una giusta igiene domestica:

PULIRE A FONDO

I germi sono presenti in tutta la casa. In cucina, ad esempio, i microrganismi trovano spesso terreno fertile, ad esempio sulle spugne per lavare i piatti. L’igiene della cucina e degli alimenti è quindi particolarmente importante per prevenire le malattie. Per prevenire la diffusione di agenti patogeni e migliorare l'igiene in casa, gli esperti consigliano quanto segue:

Lavare i piatti

I piatti, le posate e gli utensili da cucina devono essere lavati con acqua calda e detersivo. Una pulizia accurata è possibile anche con la lavastoviglie, che dovrebbe effettuare il lavaggio a una temperatura minima di 60° C.

Igienizzare le superfici

Queste vengono spesso dimenticate quando si tratta di igiene domestica. I batteri proliferano particolarmente bene sulle superfici che vengono spesso a contatto con le mani. Si raccomanda pertanto di pulire regolarmente le maniglie delle porte, delle credenze e degli armadi, così come gli interruttori della luce.

GROHE consiglia: il lavandino della cucina e i sanitari del bagno vengono toccati sia prima che dopo essersi lavati le mani. I rubinetti controllati da sensori consentono un funzionamento senza contatto e possono quindi contribuire a migliorare l'igiene in casa.

Utensili e panni per la pulizia

Per la cucina e il bagno devono essere usati panni per la pulizia separati. In cucina si consiglia anche di separare i panni per le stoviglie, per i piani di lavoro e per il pavimento. Le spugne non sono consigliate per motivi igienici. Se si usano spazzole per i piatti, è possibile pulirle in lavastoviglie. I microrganismi trovano terreno particolarmente fertile negli ambienti umidi. Si raccomanda pertanto di lasciare asciugare gli stracci e i panni usati dopo l'uso e di lavarli regolarmente ad una temperatura di almeno 60° C.

FARE IL BUCATO NEL MODO CORRETTO

Oltre allo sporco visibile, anche quello invisibile gioca un ruolo importante nella pulizia del proprio bucato. Per rimuovere queste macchie, la temperatura dell'acqua e il detersivo sono fondamentali. I panni e gli stracci utilizzati per la pulizia, così come gli indumenti che entrano a diretto contatto con la pelle (ad esempio biancheria intima, asciugamani, lenzuola) devono essere lavati a una temperatura di almeno 60° C. Gli altri capi possono essere lavati a temperature più basse. Gli esperti di igiene consigliano anche l'uso di detergenti solidi o di detergenti multiuso. Questi contengono agenti sbiancanti in grado di pulire a fondo già a 40° C.

Se si utilizzano solo programmi di lavaggio con basse temperature e detergenti senza candeggina, nella macchina può formarsi una biopellicola, terreno fertile per batteri e i funghi. Questi microrganismi di solito non causano problemi per la salute. Tuttavia, possono far sì che il bucato appena lavato e la lavatrice diffondano un odore sgradevole in casa. Per una corretta igiene domestica bisognerebbe quindi prevedere un ciclo di lavaggio settimanale ad una temperatura di almeno 60 gradi, come raccomandato dalla BZgA.

ARIEGGIARE REGOLARMENTE

L'igiene della casa è determinata anche dall'aria della stanza. Per questo è necessario aprire le finestre più volte al giorno per cambiare l'aria. L'aerazione riduce anche l'umidità e quindi il rischio di formazione di muffe. Ciò è particolarmente importante nelle stanze dove può formarsi molta umidità, come ad esempio in bagno e in cucina. In generale si raccomanda di tenere aperte tutte le porte interne quando si ventila, in modo da migliorare il ricambio d'aria.

Tipps & Tricks

Hände waschen:
So beugen Sie Krankheiten vor

Die richtige Handhygiene schützt den Körper vor Bakterien, Viren und Pilzen. Ob beim Einkaufen, im Bus oder beim Kochen: Überall sind unsere Hände im Spiel.

Hier klicken für mehr

Hände waschen mit Kindern:
So klappt’s mit den Kleinen

Der Schutz vor Infektionen und Krankheiten ist besonders für Kinder wichtig. Gerade die ganz Kleinen tun sich schwer damit.

Hier klicken für mehr

Fonti:

https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/haushaltshygiene.html
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/kuechen-und-lebensmittelhygiene.html#c6500
https://www.ikw.org/fileadmin/ikw/downloads/Haushaltspflege/HP_Hygienebroschuere_2014.pdf
https://www.umweltbundesamt.de/themen/gesundheit/umwelteinfluesse-auf-den-menschen/schimmel/richtig-lueften-schimmelbildung-vermeiden

Indietro
utilizziamo i nostri cookie e quelli dei terzi a fine pubblicitari per migliorare la tua esperienza sul nostro sito e i nostri servizi analizzando la navigazione dell’utente sul nostro sito web. Se continui a navigare, accetterai l’uso dei cookie. Puoi rifiutare l’installazione di tali cookie. Per saperne di più, clicca qui