CONSIGLI PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI

L’igiene e la pulizia non solo ci regalano una bella sensazione di freschezza, ma possono anche proteggerci dalla trasmissione di malattie tramite virus e batteri. In questo articolo abbiamo riassunto alcuni consigli per garantire un alto livello di prevenzione delle infezioni a casa e nella vita di ogni giorno. Cosa fare e come comportarsi per diminuire il rischio di contagio, ad esempio quando è periodo di influenze e raffreddori?

MALATTIE: PREVENZIONE IN PILLOLE

Di seguito forniamo alcuni consigli su come comportarsi durante le influenze stagionali per ridurre il rischio di contagio, come raccomandato dagli esperti:

  • Il consiglio più diffuso è quello di lavare le mani regolarmente e accuratamente. Può sembrare facile, ma per farlo bene è necessario prestare una certa attenzione ad alcuni fattori fondamentali. Quali di preciso, lo spieghiamo nel nostro articolo di approfondimento sul tema.
  • Dopo aver lavato le mani, asciuga bene le dita – i luoghi umidi sono l’habitat ideale di virus e batteri.
  • Evita di toccarti il viso con le mani sporche.
  • Prima del consumo, lava bene frutta e verdura.
  • Cambia spesso asciugamani, panni e stracci.
  • Se devi tossire o starnutire, fallo nel gomito e non sulla mano.
  • Nei periodi delle influenze stagionali, mantieni la distanza da altre persone, soprattutto da chi è malato.

COME PROTEGGERE LA PROPRIA CASA DA VIRUS E BATTERI

Per prevenire la diffusione di agenti patogeni in casa propria, è necessario osservare alcune regole di comportamento in materia di protezione da batteri e virus, raccomandate da enti ufficiali come il Centro federale tedesco per l'educazione sanitaria ( Bundeszentrale für gesundheitliche Aufklärung (BZgA)).

Lavarsi le mani appena rientrati a casa

Una volta rientrati a casa dopo le commissioni, il lavoro o la scuola, ci si dovrebbe per prima cosa lavare accuratamente le mani per evitare che lo sporco e i potenziali agenti patogeni si trasferiscano dalle mani ad altre superfici.

GROHE consiglia: per evitare di dover toccare il rubinetto con le dita sporche, GROHE raccomanda di installare a casa i rubinetti controllati da sensori. Questi pratici rubinetti, che funzionano senza contatto, offrono numerosi vantaggi.

Pulire frequentemente le superfici ad alta intensità di contatto

Inoltre, gli esperti consigliano di pulire regolarmente le maniglie delle porte, gli interruttori delle luci e i rubinetti – ad esempio con detergenti convenzionali o un disinfettante.

Ridurre al minimo il rischio di infezione

Secondo i consigli ufficiali, si dovrebbe prestare maggiore attenzione a un'igiene accurata della casa, soprattutto quando un membro della famiglia è malato. Gli asciugamani separati per asciugare le mani sono quindi altrettanto importanti quanto l'utilizzo di fazzoletti di carta da smaltire subito dopo l'uso.

Controllo delle infezioni in cucina

Ci sono diverse cose da considerare quando si tratta di prevenire le infezioni in cucina. Dopotutto, raffreddore e influenza non sono le uniche malattie infettive. La BZgA fornisce informazioni dettagliate anche sul tema dell' igiene in cucina e si raccomanda, fra le altre cose, di prestare attenzione soprattutto alla preparazione della carne cruda, e di utilizzare sempre un tagliere diverso per carne o pesce. Inoltre, la carne cruda non deve venire a contatto con altri alimenti che si desiderano mangiare crudi.

Si raccomanda inoltre di pulire accuratamente le mani, tutte le superfici, i coltelli e gli altri strumenti immediatamente dopo l’utilizzo. Inoltre, gli stracci e le spugne vanno sempre sciacquati con cura e lasciati asciugare del tutto.

VIRUS E BATTERI: QUAL È LA DIFFERENZA?

La prevenzione delle infezioni mira a impedire la diffusione di virus e batteri. Tuttavia, qual è la differenza tra questi due agenti patogeni? In sostanza, i batteri sono creature minuscole, mentre con i virus è ancora in discussione il fatto che si tratti o meno di una forma di vita. Questo perché i virus hanno sempre bisogno di un ospite per sopravvivere e moltiplicarsi. I batteri, invece, possono farlo da soli.

Un ulteriore fatto che in molti avranno probabilmente già sentito dal proprio medico è che gli antibiotici non aiutano contro i virus ma sono adatti solo per uccidere i batteri. Per questo motivo gli antibiotici non sono un rimedio adatto per l'influenza, che è causata dai virus.

Infine, nell’utilizzare un disinfettante si dovrebbe essere consapevoli di un'altra differenza: i disinfettanti convenzionali delle farmacie non offrono protezione contro i virus, ma solo contro i batteri. Solo se l’efficacia contro i virus è chiaramente indicata sulla confezione, allora il prodotto offre protezione sia contro batteri che virus.

VACCINI PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI

Come protezione contro alcune malattie infettive, oltre a una buona igiene, gli esperti e i medici raccomandano soprattutto i vaccini, come il vaccino annuale contro l'influenza e altri vaccini generalmente raccomandati, ad esempio contro la difterite, il morbillo, la parotite e il tetano.

Le opinioni sul tema dei vaccini sono divise, e ci sono argomenti sia a favore che contro. Il rinomato Robert Koch Institute (RKI) fornisce un’ampia bibliografia a riguardo. Secondo l’istituto, lo scopo di un vaccino non è esclusivamente proteggere sé stessi dall'infezione, bensì anche quello di proteggere gruppi di persone che, ad esempio per motivi di salute, non possono essere vaccinate e che quindi sono particolarmente a rischio se si infettano. Questo vale sia per il vaccino che per tutte le altre misure di prevenzione delle infezioni da mettere in atto: l’obiettivo non è solo di proteggere te stesso dalla malattia, ma anche quello di proteggere gli altri da un rischio di contagio.

Straordinaria facilità d’uso

  • Rubinetteria senza contatto dotata di affidabili sensori.
  • Attivazione del getto d’acqua con il movimento della mano.
  • Risparmio idrico grazie al fatto che viene impiegata solamente la quantità d’acqua necessaria.
Scopri di più

Tecnologia innovativa

  • Risciacquo automatico contro il ristagno d’acqua nelle tubature.
  • I pochi spazi morti nella rubinetteria diminuiscono la propagazione di batteri.
  • Disinfezione termica contro batteri come legionella e altri microrganismi patogeni.
Scopri di più

Fonti:

https://www.bzga.de/infomaterialien/impfungen-und-persoenlicher-infektionsschutz/hygiene/plakat-10-hygienetipps/
https://www.bzga.de/infomaterialien/impfungen-und-persoenlicher-infektionsschutz/hygiene/plakat-10-hygienetipps/
https://www.bzga.de/infomaterialien/impfungen-und-persoenlicher-infektionsschutz/hygiene/plakat-10-hygienetipps/
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/toilettenhygiene.html
https://www.bzga.de/infomaterialien/impfungen-und-persoenlicher-infektionsschutz/hygiene/plakat-10-hygienetipps/
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/hygiene-beim-husten-und-niesen.html
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/kuechen-und-lebensmittelhygiene.html
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/kuechen-und-lebensmittelhygiene.html
https://www.bzga.de/infomaterialien/impfungen-und-persoenlicher-infektionsschutz/hygiene/plakat-10-hygienetipps/
https://www.infektionsschutz.de/infektionskrankheiten/erregerarten/bakterien.html
https://www.infektionsschutz.de/infektionskrankheiten/erregerarten/viren.html
https://www.infektionsschutz.de/infektionskrankheiten/behandlungsmoeglichkeiten/antibiotika.html
https://www.infektionsschutz.de/erregersteckbriefe/grippe-influenza.html
https://www.infektionsschutz.de/hygienetipps/desinfektionsmittel.html
https://www.impfen-info.de/wissenswertes.html; https://www.impfen-info.de/wissenswertes/schutz-vor-ansteckenden-krankheiten.html
https://www.impfen-info.de/mediathek/infografiken.html
https://www.impfen-info.de/wissenswertes/herdenimmunitaet.html

Indietro
utilizziamo i nostri cookie e quelli dei terzi a fine pubblicitari per migliorare la tua esperienza sul nostro sito e i nostri servizi analizzando la navigazione dell’utente sul nostro sito web. Se continui a navigare, accetterai l’uso dei cookie. Puoi rifiutare l’installazione di tali cookie. Per saperne di più, clicca qui